In collaborazione con paginemediche.it

Blog

Consulto immediato con il pediatra
Parla, Chatta o Richiedi la visita a domicilio di un medico

5 benefici dello yoga nei bambini

11/13/2018 / guardato: 593

Lo yoga è una disciplina millenaria praticata in tutto il mondo. Sono numerose le persone che provano giovamento mentale e fisico nel praticarla, non solo gli adulti, ma anche i piccini perché i benefici sono numerosi. Perché i bambini dovrebbe avvicinarsi a questo sport? Quali sono i vantaggi di questa attività che grazie ad asana (posizioni) e pranayama (tecniche di respirazione) negli ultimi anni sta coinvolgendo tutto il mondo? Scopriamo insieme i 5 principali benefici dello yoga per i bambini.

  1. Aiuta a rilassarsi

Non solo gli adulti, ma anche i bambini sono soggetti allo stress della vita quotidiana spesso troppo rapida per la loro giovane età. Lo yoga attraverso le tecniche di respirazione e posturali aiuta a lasciare andare le tensioni accumulate e a rilassarsi affrontando la giornata con serenità. Inoltre, lo yoga è utile anche per aiutare i bambini iperattivi, aggressivi o ansiosi a ritrovare la calma. In sintesi, lo yoga può essere visto anche come un percorso educativo per i bambini lavorando sia sul lato emotivo sia su quello fisico.

  1. Aumenta la concentrazione

La società in cui viviamo è troppo frenetica e si fanno spesso tante attività insieme per essere al passo. Anche i bambini fanno parte di questo circuito che li rende spesso ansiosi. Grazie allo yoga è possibile lavorare sulla concentrazione migliorando anche l’apprendimento. Attraverso questa pratica il bimbo impara a stare fermo, a mettere a fuoco un solo pensiero e mantenere l’attenzione. Lavorare sulla concentrazione è utile per focalizzarsi sia in classe sia nelle altre attività che svolge fuori dall’ambito scolastico. Inoltre il bambino impara a svolgere le azioni con lentezza, migliorando la capacità di relazione con gli altri bimbi e di collaborazione.

  1. Permette di capire meglio le emozioni e il proprio corpo

Attraverso lo yoga il bimbo può conoscere meglio il funzionamento del corpo e capire le emozioni. Questo permetterà al piccolo di affrontare con più consapevolezza la vita. Lavorare per esempio sulle emozioni attraverso lo yoga gli permetterà di ritrovare la calma, di essere più sicuri di sé e affrontare la vita con il giusto spirito. Una disciplina, quindi, che può influire sul rapporto dei bambini con sé stessi e con gli altri.

  1. Migliora la postura

Ai bimbi capita spesso di avere dei problemi alla schiena, grazie alle asana e alle tecniche di respirazione il bambino può migliorare la sua postura, ritrovando quella corretta per una crescita sana. I problemi posturali sono, quindi, tenuti sotto controllo e pian piano corretti.

  1. Potenzia l’equilibrio, l’elasticità e la forza

Grazie alle sequenze di posizioni e alle varie tecniche di respirazione il bambino può avere numerosi benefici su articolazioni, muscoli e ossa. Lavorando su questi aspetti il bimbo migliora anche l’equilibrio. Lo yoga, inoltre, aiuta il piccolo a potenziare le forza, la coordinazione, la resistenza, la flessibilità e l’agilità. Queste abilità gli permetteranno di crescere in salute e i benefici in termini di equilibrio, come sottolineato in precedenza, non sono solo fisici, ma anche mentali.

Più recenti

Hai bisogno di un pediatra ora?

Parla, Chatta o Richiedi la visita a domicilio di un medico con oltre 20 anni di esperienza! Avrai la risposta in 5 minuti, h24, 7 giorni su 7!

Richiedi un consulto Richiedi un consulto

Resta in contatto con noi

Iscriviti alla newsletter per non perdere importanti notizie sul mondo dei più piccoli.