In collaborazione con paginemediche.it

Blog

Consulto immediato con il pediatra
Parla, Chatta o Richiedi la visita a domicilio di un medico

5 idee per le vacanze invernali con i bambini

11/20/2018 / guardato: 5151

Che fare nella stagione invernale? Tenere i bambini a casa per la paura che possano ammalarsi oppure approfittare di weekend e festività per organizzare delle attività che permettano a tutta la famiglia di divertirsi e stare insieme? Ecco 5 idee per le vacanze invernale da fare con i bambini.

  1. Fare una gita in montagna a contatto con la natura

Il contatto con la natura ha numerosi benefici per la crescita sana dei bambini. Perché rinunciarci d’inverno? Anzi, i bambini adorano la neve! Una delle mete più gettonate della stagione fredda è senza dubbio la montagna. Il luogo adatto per respirare aria pura e staccare dalla vita cittadina. Le mete sono numerose sia in Italia sia nelle zone limitrofe, ma quando si viaggia con i più piccoli bisogna tenere in considerazione alcuni punti importanti. Innanzitutto, prediligere delle località family friendly dove mamma e papà possano, per esempio, sciare, ma allo stesso tempo ci siano delle attività per i piccoli turisti.

  1. Rilassarsi e divertirsi alle terme

Pensate che le terme siano un luogo noioso adatto solo alle persone di una certa età? Niente di più sbagliato! Le terme sono, da qualche anno, molto apprezzate sia dai giovanissimi sia dalle famiglie con bimbi. Sono un posto caldo in cui i bimbi possono giocare, ma anche rilassarsi e curare delle patologie respiratorie o dermatologiche grazie al potere calmante e terapeutico delle acque terminali. Tanti benefici in uno per una vacanza in cui anche i neonati possono fare delle attività insieme a mamma e papà.

  1. Scoprire una capitale europea

Tutti amano viaggiare e la nascita di un bimbo non deve essere un limite per scoprire il mondo. Organizzare dei viaggi nelle città europee può essere utile per passare del tempo con tutta la famiglia in modo divertente e istruttivo. Prediligere degli hotel attenti alle esigenze delle famiglie e scegliere delle mete in cui ci siano parchi di divertimenti, eventi culturali e spazi che possono intrattenere anche i piccoli ospiti. Per esempio, a poca distanza da Parigi c’è Disnayland, uno dei pachi di divertimenti più amato dai bambini. Al Warner Bros. Studio di Londra, invece, è possibile visitare il tour di Harry Potter, per i piccoli amanti del maghetto inglese diventare uno studente di Hogwarts per qualche ora non può che essere un’emozione unica. Dal Museo della Scienza di Valencia al Nemo di Amsterdam, sino al Legoland della Danimarca le città europee da visitare con i più piccoli sono numerose e alla fine in questi luoghi per bambini si divertono anche i genitori.

  1. Lasciarsi traportare dalla magia dei mercatini di Natale

I colori, i profumi e l’atmosfera natalizia sono amati da grandi e piccini. Visitare i mercatini di Natale italiani e stranieri è senza dubbio un’idea interessante per passare le vacanze invernali con la famiglia. Che sia un solo weekend, oppure qualche giorno in più, in ogni città potrete sentire l’atmosfera della festa. I famosi mercatini dal Trentino – Alto Adige, ma anche quelli di Vienna, Zurigo, Stoccolma, Edimburgo e Strasburgo sono quei luoghi in cui l’atmosfera del Natale è particolarmente sentita da secoli

  1. Visitare le città d’arte d’Italia

Il patrimonio artistico italiano è uno dei migliori del mondo, un museo a cielo aperto che i bambini sin da piccoli osservano con stupore. Approfittare delle vacanze invernali per visitare le città d’arte italiane può essere stimolante per tutta la famiglia. Dalle meraviglie storiche di Roma, all’unicità di Venezia, sino alla culla del Rinascimento, la stupenda Firenze, i luoghi sono numerosi e imperdibili. Nel corso degli ultimi anni alcuni musei e centri d’arte si stanno avvicinando anche ai piccoli turisti con attività e kit dedicati alle famiglie.

 

Più recenti

Hai bisogno di un pediatra ora?

Parla, Chatta o Richiedi la visita a domicilio di un medico con oltre 20 anni di esperienza! Avrai la risposta in 5 minuti, h24, 7 giorni su 7!

Richiedi un consulto Richiedi un consulto

Resta in contatto con noi

Iscriviti alla newsletter per non perdere importanti notizie sul mondo dei più piccoli.