In collaborazione con paginemediche.it

Blog

Consulto immediato con il pediatra
Parla, Chatta o Richiedi la visita a domicilio di un medico

Bambini e inverno: dieta e stile di vita salutare

01/15/2019 / guardato: 526

L’inverno è una delle stagioni più temute da mamma e papà. Il freddo può creare dei problemi al piccolo di casa? Meglio non uscire troppo perché a causa delle temperature gelide potrebbe prendere il raffreddore? Queste sono alcune delle domande che si fanno i genitori, ma nell’inverno anche se le temperature sono più frizzanti non bisogna limitare le passeggiate all’aria aperta. Uno stile di vita sedentario non è adatto per la crescita sana del bambino per cui anche nella stagione fredda è opportuno che i bambini pratichino sport e facciano delle attività fuori da casa.

Una dieta salutare può essere di grande aiuto per combattere influenze e raffreddori. Inoltre, un’adeguata attività sportiva giornaliera e le giuste ore di sonno possono essere fondamentali per far crescere il bambino in modo sano.

Alimentazione corretta nei mesi invernali

L’alimentazione è uno degli aspetti più significativi che permettono al bambino di crescere in salute. Una dieta equilibrata ricca di vitamine e nutrienti aiuta il piccolo a sviluppare il corpo ma anche la mente. Inoltre, come detto precedentemente, soprattutto d’inverno la frutta e la verdura sono indispensabili contro raffreddori e influenze stagionali. La giornata del bimbo deve iniziare con una colazione abbandonate, ma non calorica. Sì a latte, biscotti, cereali e un frutto. La colazione è un pasto fondamentale che viene spesso sottovalutato, ma ricarica il piccolo e gli permette di affrontare la giornata in maniera attiva. Per la merenda di metà mattina è indicato consumare un frutto, meglio se di stagione, oppure uno yogurt. La frutta è uno degli elementi che si ripresenta spesso durante il corso della giornata, l’ideale sarebbe abituare il bimbo a consumare 5 volte al giorno frutta e verdura durante e fuori dai pasti. Anche l’apporto di acqua è significativo per il corretto funzionamento del corpo.

Sport, tecnologia e ore di riposo

Lo sport è una pratica importante anche d’inverno. Fare movimento almeno un’ora al giorno che sia al chiuso o preferibilmente all’aperto lo aiuta a crescere meglio in quanto migliora il metabolismo e diminuisce il rischio di obesità infantile, molto diffusa negli ultimi anni.

Durante le giornate invernali capita che si stia più spesso a casa utilizzando anche degli strumenti tecnologici. La tv e i videogiochi possono essere utilizzati dal bimbo per massimo due ore al giorno. Quando il bimbo è troppo piccolo sono inoltre controindicati perché possono creare dei problemi alla vista.

Un altro elemento da non sottovalutare per far crescere il bambino in salute secondo l’Istituto Superiore di Sanità è il riposo. Il bimbo deve dormire almeno 9 ore a notte. Il riposo notturno aiuta il piccolo a migliorare le capacità cognitive, la memoria, la concentrazione, ma anche a livello fisico potenziando la crescita. L’inverno, rispetto alle altre stagioni in cui si tende a vivere più all’aperto, stimola il riposo al caldo tra le coperte. La mattina però tutti a scuola e a fare sport e passeggiate all’aria aperta perché ben coperti il freddo non deve mettere ansie o paure.

 

Più recenti

Hai bisogno di un pediatra ora?

Parla, Chatta o Richiedi la visita a domicilio di un medico con oltre 20 anni di esperienza! Avrai la risposta in 5 minuti, h24, 7 giorni su 7!

Richiedi un consulto Richiedi un consulto

Resta in contatto con noi

Iscriviti alla newsletter per non perdere importanti notizie sul mondo dei più piccoli.